Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Psicologia e Apprendimento

L'influenza dell'allenamento cognitivo sulla mente: le ricerche del Prof. Torkel Klingberg

Torkel Klingberg è un professore di neuroscienze cognitive presso l'Università di Karolinska, Svezia, ed è noto per la sua ricerca sulle funzioni cognitive e sulla plasticità cerebrale. Ha scritto numerosi articoli di grande interesse. Di seguito, una sintesi di alcuni degli articoli più letti del Prof. Klingberg:

"Training of Working Memory in Children with ADHD" (2005): In questo studio, il Prof. Klingberg e i suoi collaboratori hanno investigato l'efficacia dell'allenamento della memoria di lavoro nei bambini con ADHD. Hanno scoperto che l'allenamento della memoria di lavoro ha portato a significativi miglioramenti nelle funzioni cognitive e ai sintomi dell'ADHD, suggerendo che questo tipo di intervento può essere utile nel trattamento dei bambini con ADHD.

"The Overflowing Brain: Information Overload and the Limits of Working Memory" (2009): Questo libro esplora le limitazioni della memoria di lavoro e le sfide poste dall'abbondanza di informazioni nella società moderna. Il Prof. Klingberg discute l'importanza di comprendere le capacità cognitive umane per affrontare efficacemente le sfide dell'era dell'informazione.

"Childhood Cognitive Development and Later Risk of Depression" (2011): In questo articolo, gli autori hanno esaminato il legame tra lo sviluppo cognitivo durante l'infanzia e il rischio di depressione in età adulta. Hanno scoperto che un maggiore sviluppo cognitivo durante l'infanzia è associato a un minor rischio di depressione nell'età adulta, suggerendo l'importanza di promuovere lo sviluppo cognitivo nei bambini.

"Changes in Cortical Dopamine D1 Receptor Binding Associated with Cognitive Training" (2013): In questo studio, il Prof. Klingberg e i suoi colleghi hanno indagato gli effetti dell'allenamento cognitivo sulla densità dei recettori dopaminergici D1 nella corteccia cerebrale. Hanno scoperto che l'allenamento cognitivo è associato a cambiamenti nella densità dei recettori dopaminergici, suggerendo un possibile meccanismo di plasticità cerebrale sottostante gli effetti dell'allenamento cognitivo.

"Computerized Training of Working Memory in Children with Autism Spectrum Disorder" (2017): In questo studio, gli autori hanno esaminato l'efficacia dell'allenamento della memoria di lavoro nei bambini con disturbo dello spettro autistico (ASD). Hanno scoperto che l'allenamento della memoria di lavoro può portare a miglioramenti significativi nelle funzioni cognitive e nei sintomi dell'ASD, suggerendo che questo tipo di intervento potrebbe essere utile anche per i bambini con ASD.

Questi articoli offrono una panoramica del lavoro del Prof. Klingberg nel campo delle neuroscienze cognitive e dimostrano l'importanza della ricerca sulle funzioni cognitive, la plasticità cerebrale e le applicazioni pratiche di tali scoperte per migliorare la qualità della vita delle persone con disturbi neurologici e della popolazione in generale.

×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search