NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Le misteriose "Vibrazioni Fantasma"

Vi è mai capitato di sentire vibrare il cellulare, prenderlo dalla tasca e poi scoprire che in realtà non era arrivata nessuna notifica? È un fenomeno reale che, stando ad una ricerca fatta nel 2010 negli USA, colpisce almeno una volta alla settimana l'87% delle persone. Fondamentalmente consiste nel percepire una vibrazione del telefono che però non corrisponde a nessun messaggio o notifica reale. La questione ha incuriosito molto i medici e psicologi ricercatori da tutto il mondo, che hanno cercato di indagare a fondo il suo funzionamento.

In questo testo vi mostriamo due possibili cause:
- Secondo una teoria, che è stata formulata pochi anni fa da uno psicologo di un'Università Australiana, il nostro sistema nervoso interagisce involontariamente con delle onde elettromagnetiche, che vengono emesse continuamente dal telefono cellulare (pensiamo per esempio alla continua ricerca di campo per "prendere" la rete). Tali onde confondono il cervello e producono l'illusione della vibrazione.
- Ci sono altri esperti che propongono diverse spiegazioni basate sul comportamento e sulle nostre abitudini. Molte persone tengono il telefono sempre nella stessa tasca (per esempio quella posteriore dei pantaloni o in una determinata parte della borsa) e questo condiziona le loro reazioni automatiche. Basta un semplice sfregamento del telefono contro il corpo a cui è appoggiato, che il nostro cervello pensa "sta vibrando!" e ci illude provocando una vibrazione fantasma.

Da quando gli smartphone sono diventati oggetti d'uso comune, la quantità di vibrazioni e notifiche che sentiamo anche in una sola giornata è aumentata moltissimo. Vi siete mai chiesti quante volte vi vibra il telefono in una sola giornata? È molto facile abituarsi a questo ritmo.
Ma è altrettanto facile restare intrappolati nel rapido scambio di messaggi ed avere l'impulso a rispondere sempre con puntualità a chi ci scrive, il che ci porta a controllare sempre più frequentemente il display e, a volte, addirittura a provare ansia e stress per essere sempre presenti e reattivi sui social network e i servizi di messaging. All'aumentare di questa tensione, anche le vibrazioni fantasma possono farsi più frequenti, al punto che alcuni esperti parlano di una vera e propria sindrome da vibrazioni fantasma.

Fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21159761
 

Altri articoli...

22 Marzo 2018
Scuola
Tecnologia
Le gite "del futuro": direttamente dall'aula adesso è possibile esplorare il Mus...
01 Gennaio 2019
Scuola
Imparare una lingua diversa dalla propria può essere molto complicato, bisogna i...
14 Febbraio 2018
Ricerca
Altro
Dott. Jacopo Lorenzetti -  Daxing, sobborgo di Pechino. È l'alba. Ragazzi...
08 Novembre 2018
Ricerca
Altro
"La nostra realtà è formata dalla nostra percezione del mondo in cui viviamo, ch...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search