NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Chi sono i visual-spatial learner?

I visual-spatial learner sono studenti che apprendono in maniera olistica (globale), anziché graduale, tramite l'uso di immagini piuttosto che parole. In queste persone le idee sono interconnesse tra loro ed il pensiero sequenziale lineare è assente. Possiedono ottime capacità sensoriali verso gli stimoli, come estrema sensibilità agli odori, udito acuto e reazioni intense a rumori forti; per questo motivo ricevono molte informazioni, che hanno però difficoltà a filtrare. Si tratta di bambini altamente perfezionisti, motivo per il quale non riescono a gestire il fallimento: si rifiutano di utilizzare l'approccio per tentativi ed errori e se non capiscono immediatamente la soluzione ad un problema, non provano nemmeno a risolverlo. Un loro punto di forza è la capacità di comprendere in maniera immediata le persone e il loro stato d'animo, tramite il linguaggio del corpo e le espressioni facciali, grazie soprattutto alle loro capacità visive. A volte però tendono a fraintendere il comportamento delle insegnanti nei loro confronti, pensando di essere "odiati".
Nelle scuole tradizionali l'istruzione tende ad essere uditiva, i concetti vengono introdotti in maniera graduale, tramite esercitazioni e ripetizioni, si richiede una certa organizzazione ed attenzione ai dettagli e ci si basa su orari rigidi, ben scanditi nel tempo. I visual-spatial learner, invece, sono disorganizzati, prestano poca attenzione al tempo, si basano su immagini e non su suoni e sono gestaltici, ovvero devono vedere l'intero quadro o sistema per comprenderne le parti. Imparano dunque nuovi concetti qualora essi vengano presentati all'interno di un contesto o siano strettamente connessi ad altri: senza collegamenti facilmente osservabili, l'informazione non viene appresa, cosi come è inutile la ripetizione e la memorizzazione. Per tutta questa serie di motivi, gli insegnanti sostengono spesso come questi studenti siano incapaci di apprendere nuove informazioni e come siano necessarie maggiori esercitazioni, ma invano. Lo studente inizia ad avere continui fallimenti scolastici, pensa di essere stupido, perde la motivazione ed odia la scuola.
Questi studenti spesso eccellono in campi legati alle capacità spaziali e di comprensione delle numerose relazioni tra variabili, come l'arte, la matematica, l'ingegneria, l'architettura, la fisica, la programmazione informatica e la fotografia. Sarebbe dunque necessario tutorarli individualmente e supportarli sia a casa che a scuola, affinché possano essere motivati nel rafforzare i loro punti di forza, utilizzandoli nell'apprendimento e sviluppare i loro talenti, intraprendendo cosi una carriera brillante.

 

Altri articoli...

30 Novembre 2017
Scuola
DSA-BES
Altro
​Spesso succede che gli studenti sopravvalutino la loro comprensione di un argom...
31 Luglio 2019
Scuola
Tecnologia
In quanti sono convinti che tutta la tecnologia presente al giorno d'oggi sia so...
23 Ottobre 2018
Scuola
DSA-BES
Arianna ha scoperto la sua dislessia in seconda elementare, all'età di sette ann...
02 Aprile 2019
Scuola
Altro
Le modalità di apprendimento dei bambini che frequentano la prima classe della s...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search