NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

I supporti visivi: strutturare il tempo

strutturare_tempo

Come abbiamo visto nei precedenti articoli, per i bambini con disturbo dello spettro autistico, la strutturazione dello SPAZIO è fondamentale per creare un ambiente facilitante: quanto più prevedibile diventa l'ambiente, tanto più regolato sarà il comportamento del bambino. Ma esiste un altro fondamentale elemento di attenzione su cui soffermarsi: la strutturazione del TEMPO.

Il tempo è un concetto difficile da comprendere per le persone con autismo, in quanto si basa su dati non concreti e visibili. Può quindi diventare difficile riuscire a rispondere a semplici domande come:

  • "Cosa succederà dopo?";
  • "Per quanto tempo dura questa attività?";
  • "Quando potrò fare quello che desidero?;"
  • Quanto devo aspettare?".

Per aumentare il controllo della persona e la sua autonomia, esistono numerose strategie:

1- Creare routine e programmi chiari, evidenti e costanti per aumentare la comprensione e la prevedibilità degli eventi, grazie all'utilizzo di supporti visivi che delineano il susseguirsi delle diverse attività e delle pause (in tutti i contesti di vita). http://memoesperienze.comune.modena.it/progettoautismo/index_htm_files/accoglienza%20e%20presa%20in%20carico.pdf
Sulla base delle caratteristiche della persona con autismo, tali strategie possono essere costituite da oggetti, carte/oggetto, fotografie, simboli di vario tipo, disegni, parole, ecc.


2- Rappresentare in modo concreto la durata e/o la fine di un'attività, per preparare il bambino al termine del momento piacevole senza "coglierlo di sorpresa", cercando così di prevenire il rifiuto verso la richiesta dell'adulto.

Oltre a questo tipo di strategia, si possono usare timer visivi e sonori, clessidre, simboli, ecc.

3- Strategie visive per l'apprendimento di nuove abilità e autonomie

Per ogni abilità che la persona può o deve imparare possono essere create strisce visive costituite da oggetti concreti (es. vestirsi = predisporre uno accanto all'altro gli indumenti che il bambino dovrà indossare, posizionandoli in sequenza); oppure strisce costituite da foto, disegni, simboli, ecc.

Nelle foto di seguito potete vedere un esempio delle sequenze "lavaggio mani" / "faccio pipì" presso il nostro centro:

4- Strategie visive per l'apprendimento di regole sociali
5- Strategie per comunicare una richiesta d'aiuto o una pausa offrendo scelte
6- Agende visive della giornata o della settimana: sulla base delle caratteristiche della persona con autismo, si possono utilizzare oggetti concreti, foto, disegni, scritte, ecc.

Come fare?

Oltre all'aiuto dei terapisti, potete realizzare voi stessi i supporti visivi a scuola e a casa. Attraverso scritte, disegni, immagini sul web o scattando direttamente delle foto con il vostro cellulare o una fotocamera! In seguito è sufficiente stamparle e creare i supporti visivi più utili al vostro bambino.

Attenzione però! È importante utilizzare uno sfondo neutro e mettere in primo piano il soggetto della foto: se si scattano foto da troppo lontano, o se gli oggetti sono appoggiati su pavimenti o tavoli colorati e pieni di fantasie, lo sfondo tende ad essere occupato da altri stimoli e può attirare l'attenzione delle persone con autismo.

Per far sì che i supporti visivi durino a lungo è opportuno plastificarli dopo averli stampati.


Visita la pagina dedicata ai servizi dell'Ambulatorio Autismo a QUESTO LINK


Altri articoli...

06 Aprile 2020
Scuola
Ricerca
La curiosità, strettamente connessa alla ricerca, all'esplorazione e al desideri...
05 Maggio 2020
Altro
Una situazione come quella che stiamo vivendo può farci sentire sopraffatti, tr...
06 Aprile 2020
Scuola
Tecnologia
Parliamo di coding o programmazione informatica, che è sempre di più al centro d...
16 Settembre 2020
Tecnologia
DSA-BES
Negli ultimi anni è cresciuto notevolmente il numero dei bambini con diagnosi di...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search