NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

I benefici della classe capovolta

La classe capovolta può portare ad una serie di benefici e vantaggi, sia per gli alunni che per gli insegnanti.

Quali sono le caratteristiche dell'insegnamento capovolto?
- permette agli alunni di esprimere la propria creatività, sia da soli che in gruppo, e di sperimentare;
- consente un apprendimento significativo ed uno studio individuale;
- garantisce un maggiore coinvolgimento cognitivo ed emotivo, nonché una motivazione interna: gli alunni verificano in classe se hanno compreso la lezione e se sono in grado di svolgere gli esercizi/attività assegnati/e dal docente, in poche parole si mettono alla prova per sperimentarsi e conoscersi. Nella lezione frontale, invece, la motivazione è esterna, cioè l'alunno studia ciò che il professore spiega, perché glielo chiede qualcuno di esterno, ovvero il docente stesso;
- è strettamente legato ad una maggiore stimolazione, grazie all'uso delle nuove tecnologie e del web;
-porta allo sviluppo di un maggiore spirito critico: gli alunni imparano a formulare domande pertinenti ed ipotesi attendibili, o ancora metodi per verificare le loro supposizioni;
- gli alunni vanno a scuola più volentieri, perché viene data loro la possibilità di lavorare in gruppo, confrontarsi, di essere aiutati o dai propri compagni o dal docente e di sperimentare senza avere paura di sbagliare;
- viene evitato l'isolamento degli alunni meno competenti e sono valorizzate le capacità delle eccellenze;
l'apprendimento viene personalizzato.

I benefici per gli alunni:
- le lezioni online sono disponibili da ogni luogo ed in qualunque momento;
- lezioni di questo tipo permettono agli studenti di studiare in base ai loro ritmi (velocità di studio personale), a chi è assente di recuperare e di sviluppare una maggiore curiosità, interesse, o desiderio di conoscere un argomento specifico.

I benefici per gli insegnanti:
- interagiscono con la classe, verificando i "nodi" che hanno rallentato la comprensione ed eventualmente come sono stati sciolti dagli alunni più competenti (la bravura di alcuni alunni viene quindi messa a disposizione degli altri);
- possono valutare continuativamente il lavoro dei singoli alunni e dei gruppi, premiando più la creatività rispetto all'apprendimento mnemonico;
-motivazione interna: è più divertente progettare compiti, questionari o attività creative per gli alunni, anziché spiegare la lezione in classe;
- sono più tranquilli se uno studente perde una lezione, poiché può benissimo recuperarla a casa senza che l'insegnante debba, la volta successiva, ripeterla in classe
- possono dedicare più tempo ai ragazzi con difficoltà;
- possono decidere di svolgere in classe dei giochi, non per forza esercizi.

Visti i numerosi vantaggi, la sfida attuale, che può dare un'enorme soddisfazione agli insegnanti, è quella di "disancorarsi" dai due pilastri tradizionali, ovvero la lezione frontale e l'interrogazione orale, ed abbracciare questa nuova metodologia didattica, formando in maniera adeguata i docenti stessi.

Altri articoli...

20 Dicembre 2017
Tecnologia
Altro
Dott. Jacopo Lorenzetti - C'è una prova "fisica" della dipendenza da internet?...
23 Ottobre 2018
Ricerca
Come mostra la seguente ricerca psicologica, il modo in cui ci muoviamo può guid...
28 Ottobre 2018
Scuola
Ricerca
Gli studiosi dicono di sì.Uno dei modi più semplici per migliorare i risultati d...
20 Dicembre 2017
Scuola
DSA-BES
Dott.ssa Lucia Caprile​ -  Faccio un sogno. (...) Sono seduto, in pigiama...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search