NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Aspettative e regole chiare per i bambini con ADHD

I bambini con ADHD hanno bisogno di regole semplici e coerenti che possano facilmente comprendere e seguire. Normalmente rispondono molto bene ai sistemi organizzati con premi e conseguenze: è importante spiegare bene cosa accadrà quando le regole verranno rispettate e cosa quando verranno infrante e mantenere sempre lo stesso sistema. È molto importante fare attenzione ai buoni comportamenti e lodarli: la lode è particolarmente importante per i bambini con ADHD perché generalmente ottengono critiche.

Un sorriso, un commento positivo o un'altra ricompensa da parte dei genitori può migliorare l'attenzione, la concentrazione e il controllo degli impulsi del figlio con ADHD! Premia tuo figlio per i piccoli risultati che ottiene e che potresti dare per scontati in un altro bambino. È meglio concentrarsi su ciò che riesce a fare con feedback positivi rispetto a ciò che non riesce a completare con feedback negativi!

Un esempio di sistema a premi e conseguenze potrebbe essere quello illustrato qui di seguito:

PREMI

  • Premia sempre tuo figlio! Meglio con elogi o attività positive, o anche piccoli gesti non verbali (come una mano sulla spalla, un sorriso e un incoraggiamento) piuttosto che con cibo o giocattoli;
  • Cambia ricompense frequentemente per evitare che il bambino si annoi;
  • Crea una tabella con punti o stelline assegnati per il corretto comportamento, in modo che tuo figlio abbia un promemoria visivo dei suoi successi;
  • Dai la ricompensa immediatamente dopo un successo: le ricompense immediate funzionano meglio di una promessa per il futuro. Possono però funzionare piccole ricompense che portano ad una più grande.


CONSEGUENZE

  • Esplicita sempre le conseguenze con anticipo e mettile in atto immediatamente dopo che il bambino si è comportato male;
  • Prova a usare timeout o la rimozione dei privilegi concessi come conseguenze di comportamenti scorretti;
  • Rimuovi tuo figlio da situazioni o ambienti che innescano comportamenti inappropriati;
  • Quando tuo figlio si comporta male cerca di ragionare con lui sul motivo e chiedigli cosa avrebbe potuto fare per migliorare la situazione.

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su TeleNord

  • TGN - i DSA

  • Il Logopedista per curare i disturbi del linguaggio

  • L’orientamento scolastico

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search