NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I NOSTRI SERVIZI

DISLESSIA E ALTRI DSA

Presso Centro Leonardo operano professionisti autorizzati da Regione Liguria a svolgere la funzione diagnostica e consulenziale nei confronti della scuola per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) in quanto in possesso dei requisiti della DGR 1047/2011.

La valutazione diagnostica

La valutazione degli apprendimenti viene solitamente richiesta quando si riscontra una difficoltà del proprio figlio a scuola. La valutazione ha dunque il compito di spiegare le difficoltà scolastiche, individuandone l’origine e delineando possibilità di intervento. Non solo: è come fare una fotografia sul funzionamento cognitivo ed emotivo della persona che si ha di fronte, facendone emergere punti di forza e di debolezza. Infatti l’obiettivo della valutazione non può essere solo quello di fornire un’etichetta diagnostica, ma serve soprattutto per ottenere informazioni importanti, da condividere con i genitori e il bambino/ragazzo stesso, che si possono tradurre in strategie operative finalizzate a compensare gli eventuali punti deboli.

Dalla valutazione psicodiagnostica può emergere un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA clicca per saperne di più) oppure può risultare un'altra difficoltà ascrivibile a quelli che sono definiti Bisogni Educativi Speciali. Talvolta non vi sono difficoltà specifiche, ma debolezze nel metodo di studio o nella motivazione scolastica.

Come si svolge la valutazione diagnostica?
Come si interviene nei DSA?
Quali percorsi di intervento?
Richiesta informazioni
DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO

I Disturbi dell’Apprendimento comprendono, secondo la classificazione del DSM IV, il Disturbo della Lettura, il Disturbo del Calcolo, il Disturbo dell’Espressione scritta, chiamati anche Dislessia, Disortografia, Disgrafia e Discalculia.

Per diagnosticare un Disturbo dell’Apprendimento, le acquisizioni delle diverse abilità, misurate da strumenti standardizzati, devono risultare significativamente inferiori rispetto a quanto previsto in base all’età cronologica, al livello intellettivo e all’istruzione scolastica del bambino.

Ad un primo momento diagnostico di valutazione essenziale sulla presenza o assenza di un Disturbo dell’Apprendimento, segue un approfondimento neuropsicologico mirato ad individuare quali strategie usi il bambino e a studiare varie funzioni, quali la memoria, le capacità attentive, il linguaggio e le abilità prassico-costruttive.

DISLESSIA
DISORTOGRAFIA
DISGRAFIA
DISCALCULIA

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search