NOTA!! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Psicologia e Apprendimento

Il blog di Centro Leonardo

Apprendimento multimediale: il valore dell'integrazione fra testo e immagini

Molteplici ricerche hanno indagato nel tempo il valore dell'integrazione fra testo e immagini per favorire l'apprendimento: la MULTIMEDIALITA' intesa come presentazione del materiale in più formati, viene infatti studiata dagli anni 80, con un generale accordo sull'importanza delle immagini non solo nel migliorare, ma anche nell'aumentare, la comprensione e la memorizzazione del materiale.

Ma quali principi devono essere rispettati per consentire un migliore apprendimento?

Mayer (1990) suggerisce che la vicinanza tra testo e immagine (sia a livello spaziale che temporale) aumenti l'immediatezza dell'apprendimento, riducendo al contempo il consumo di energie e risorse cognitive. Le immagini (intese come foto, figure, grafici, diagrammi, mappe…) dovrebbero essere rilevanti e coerenti con il testo e, infine, il materiale andrebbe presentato agli studenti secondo due modalità differenti: ovvero coinvolgendo sia il canale visivo che quello uditivo.

Da questi principi si evidenzia l'importanza dell'immagine come parte integrante del materiale didattico offerto agli studenti: esse sembrano infatti catturare la nostra attenzione e, grazie al loro notevole impatto, far restare in memoria concetti che altrimenti sarebbero di più difficile memorizzazione.

Quindi… Quali funzioni può avere un'immagine? Levin e altri (1987) ne individuano 5 tipi, che può risultare interessante citare:

  1. Funzione decorativa: utile a stimolare lo studente nella lettura del testo, senza l'obiettivo di fornire informazioni rilevanti in aggiunta a quelle date dal testo;
  2. Funzione rappresentativa: il cui scopo è quello di attirare l'attenzione su un dato evento, persona, luogo o oggetto, perché sia selezionato come rilevante;
  3. Funzione di trasformazione: dove l'immagine può aiutare nel ricordare in modo migliore qualche concetto e favorire la rievocazione;
  4. Funzione organizzativa: allo scopo di facilitare la costruzione di un modello mentale coerente e strutturato ed evidenziando i collegamenti tra i vari elementi (ad esempio schemi o diagrammi);
  5. Funzione interpretativa esplicativa, che mostra il funzionamento di un sistema in termini di causalità: "le illustrazioni esplicative dovrebbero mettere in evidenza gli elementi del sistema, gli stati e le relazioni tra i cambiamenti di stato dei vari elementi."

L'utilizzo di un formato integrato di testo e immagini sembra quindi essere utile? Decisamente sì!

Oltre a guidare la selezione e l'organizzazione delle informazioni, consente un processo d'integrazione con le conoscenze già presenti in memoria a lungo termine (Levin, 1987, cit. da Boscolo, 1997).

Risulta inoltre importante il ruolo delle istruzioni didattiche nell'apprendimento multimediale, per questo motivo dedicheremo un ulteriore articolo a questo interessante argomento. 

Altri articoli...

26 Aprile 2018
DSA-BES
Altro
Si parla spesso dei problemi legati all'ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione ...
22 Maggio 2018
Ricerca
Tecnologia
Molteplici ricerche hanno indagato nel tempo il valore dell'integrazione fra tes...
05 Febbraio 2018
Scuola
DSA-BES
​Dott.ssa Shaula Verna - ​ Quante volte ci è capitato di pensare o abbiam...
01 Marzo 2018
Altro
Dott.ssa Daniela Rosadini e Dott. Niccolò Gorgoni - Mindfulness in famiglia -&nb...

Centro Leonardo sul web

 

  

Centro Leonardo su Radio 19

  • Chi può fare la diagnosi DSA
    Chi può fare la diagnosi DSA

  • Compiti e DSA
    Compiti e DSA

  • DSA e difficoltà emotive
    DSA e difficoltà emotive

  • DSA e inglese
    DSA e inglese

  • DSA quando intervenire
    DSA quando intervenire

  • Il tutor didattico
    Il tutor didattico

  • La dislessia
    La dislessia

  • La dislessia (2)
    La dislessia (2)

  • Le competenze matematiche
    Le competenze matematiche

  • Senso di efficacia e impotenza appresa
    Senso di efficacia e impotenza appresa

  • Sport e DSA
    Sport e DSA

Search